fbpx
VENDITA AFFITTO
21 dicembre 2020 / 19:17

PROTOCOLLO 100% – COME VENDIAMO CASA IN UNA SOLA VISITA

Come un’élite di case può entrare a far parte del top immobiliare delle Cinque terre

 

Sicuramente avrete sentito parlare del PROTOCOLLO 100%, ovvero il protocollo che abbiamo testato e
lanciato sul mercato.
Abbiamo deciso di strutturare questo protocollo per cercare di risolvere tutte le problematiche che si
incontrano quando si decide di vendere o acquistare casa.
Quindi siamo partiti proprio dallo studio e dall’analisi delle problematiche che avevano i clienti, ma anche
da quelle che avevamo noi agenti nel gestire determinati incarichi e, dopo anni di esperienza, siamo riusciti
a trovare una soluzione.

 

La cosa più innovativa che contiene questo protocollo è proprio l’approccio diverso che si deve avere.
Ora probabilmente vi starete chiedendo: ma in cosa consiste questo protocollo?
Questo protocollo come avrete capito riguarda la vendita delle case. Ci siamo resi conto che seguendo alla
lettera una serie di passaggi, sia noi che i nostri clienti, siamo riusciti a vendere la casa addirittura alla prima
visita.
Avete capito bene: la casa è stata venduta dopo una sola visita!

 

Abbiamo testato che una serie di passaggi, eseguiti passo passo e minuziosamente, ci permettono di
raggiungere un risultato che in questo caso è la vendita. Ecco perché dico e ribadisco che è molto
importante seguire alla lettera tutta la scaletta.
Come ho già detto questo protocollo è stato creato e sviluppato per risolvere le problematiche in cui si
imbattono coloro che cercano di vendere la propria casa, quindi le abbiamo studiate, analizzate e abbiamo
cercato una soluzione.
Ad esempio si è capito che un problema molto comune che riguarda la vendita di un appartamento o di una
casa era quello di essere pubblicizzati fuori prezzo. Questo faceva perdere molto tempo e ritardava il
raggiungimento dell’obiettivo ovvero avere un acquirente e quindi una proposta.
Un’altra problematica abbastanza frequente era che la casa non veniva presentata nella maniera giusta.
Questo non faceva emergere né il suo valore e tanto meno le sue potenzialità e quindi si è constatato che
presentare l’abitazione nel migliori dei modi era molto importante per far emergere le sue qualità e farle
percepire agli interessati.

 

Sono state prese in considerazioni e analizzate anche tutte questioni che potevano portare intoppi dopo la
proposta come la verifica dei documenti, le brochure poco chiare, la mancanza di relazioni tecniche che
spiegassero in modo dettagliato tutto ciò che riguardava la casa. La mancanza di queste cose, come anche il
verificare che fosse tutto a norma, creavano delle difficoltà o dei rallentamenti nel raggiungimento
dell’obiettivo.
Dopo aver posato l’attenzione su tutte queste cose e aver individuato e trovato delle soluzioni a questi
problemi, siamo arrivati ad avere un quadro completo e a strutturare un protocollo che permettesse il
raggiungimento dell’obiettivo nel minor tempo possibile.
Questo protocollo però non è per tutti, ma saremo noi a decidere se la vostra casa o il vostro appartamento
può entrare a far parte di questa élite. Dopo aver valutato che avete le caratteristiche per entrare in questa
cerchia, vi metterò a disposizione e potrete usufruire del protocollo 100%. Vi verrà dato un vademecum da
seguire in cui è spiegato come presentare la casa, come deve essere fatta la visita e tutti gli step successivi
da seguire passo passo.

Questo protocollo è stato chiamato protocollo 100% per il semplice motivo che il raggiungimento
dell’obiettivo è garantito al 100%.
È già stato ampiamente testato sul campo e ha portato dei risultati reali. Questi risultati sono stati raggiunti
sia per l’impegno messo da parte nostra nell’eseguire gli step che per l’impegno messo da parte dei
proprietari di casa che hanno svolto tutti i passaggi che gli abbiamo consigliato di fare.

 

Ovviamente per raggiungere determinati obiettivi c’è bisogno che vi affidiate a dei professionisti del settore
e che vi fidiate di lui, tenendo in considerazione anche i risultati che essi hanno raggiunto e i numeri che
sono stati in grado di fare.
Ora posso farlo perché nel mio settore sono considerato il numero uno.
Lo confermano le recensioni fatte dai miei clienti sia in forma scritta che con dei video. Anche perché
capisco che magari non vi fidiate di me anche e soprattutto se mi conoscete poco o non mi conoscete per
niente.
E da una parte lo trovo anche giusto perché ci sono molti fenomeni in giro che raccontano un mondo di
storie. Però oggi, grazie a questi magnifici strumenti che abbiamo a disposizione, avete la possibilità di
capire la differenza sostanziale che c’è tra i vari professionisti e capire chi la differenza la sta facendo.
Prima magari non avevate la possibilità di valutare bene e di avere la certezza su come lavorava una
persona perché non c’erano testimonianze e si decideva di rivolgersi a un’agenzia piuttosto che a un’altra
un po’ sulla base di quello che si trovava in giro o seguendo i consigli di amici e parenti, ma comunque non
si aveva la possibilità di scegliere il professionista al quale affidarsi secondo criteri reali.
Oggi, invece, grazie ai social, alle recensioni e a tanto altro tutto questo è possibile.
Una volta un grande uomo ha detto“se sono diventato il numero uno è perché ho seguito quello che
dicevo io e non quello che dicevano tutti, altrimenti non sarei diventato il numero uno”.
Purtroppo come accade in tutti i settori, quando si va da un professionista che sia un medico, un architetto
o altro, le persone pensano di sapere già tutto e, soprattutto, di avere già la soluzione.
Vanno dal medico per farsi prescrivere le medicine che loro hanno deciso di prendere in base al problema
che si sono diagnosticate o vanno dall’architetto con il progetto che loro hanno deciso di farsi fare e come
farselo fare.

 

La stessa cosa nel settore immobiliare. Le persone vanno dal professionista e vogliono essere loro a dare la
soluzione.
Infatti, capita molto spesso che vengono da noi agenti immobiliari e ci dicono: a quanto deve essere
venduta la casa, come dovrebbe essere venduta, come fare la descrizione e come pubblicizzarla.
Quella frase è diventata il mio punto di riferimento perché concordo con il fatto che sono un
professionista e so come far raggiungere l’obiettivo al mio cliente.
Con questo voglio dirvi che se dovete vendere la vostra casa, rivolgetevi anche voi a un professionista che
sia il numero uno.

 

Per me una vendita è una parola data da mantenere e ho avuto trattative su cui nessuno avrebbe mai
scommesso, come vendere un monolocale di 27 m 2 a Manarola a 310.000€!
La valutazione che era stata fatta era circa 310.000-320.000€ e la proprietaria ha seguito alla lettera quello
che era il nostro protocollo e quindi si è messa nelle nostre mani. Ci ha lasciato gestire tutto dalla A alla Z e
ha seguito tutte le nostre indicazioni.
Sicuramente penserete che è stato facile perché a Manarola c’è il mare e la casa aveva una bella vista.
Nì, vi ho parlato comunque di numeri importanti, stiamo parlandi di 27 m² a 310.000€. Vi assicuro che è ua
cifra molto alta!
E la cosa più importante, che ancora non vi ho detto, è che è stato venduto al primo appuntamento!
Il tutto è stato possibile perché prima di partire con l’annuncio, insieme alla proprietaria, abbiamo deciso
una strategia e come andava fatto il protocollo.
Questo ha facilitato le cose perché subito dopo la pubblicità e dopo una settimana dal primo
appuntamento, la persona interessata ha acquistato il monolocale al prezzo di mercato.
Al prezzo della pubblicità!
Ora, invece, voglio dirti una cosa un po’ folle che ho deciso di fare: è una scommessa.
Questa scommessa consiste nel fatto che io e la Fenice immobiliare vi diamo una garanzia al 100% perché
nel momento in cui voi ci affidate il vostro appartamento o la vostra casa e firmate il nostro incarico
dettagliato con tutti gli step che devono essere eseguiti nell’arco dell’incarico (circa 6 mesi), se alla scadenza di questo io non ho venduto la vostra casa al prezzo che ho scritto nell’incarico, mi faccio carico
della responsabilità e metto sul piatto un assegno con l’importo.
Questa scommessa che faccio, come vi accennavo, può sembrare un po’ folle ma io e il mio gruppo
abbiamo deciso di farla perché abbiamo la certezza che se si seguono le varie tappe e si segue la strategia,
si raggiunge l’obiettivo.

Ho deciso di darvi una garanzia 100% proprio per togliervi il dubbio che avete sempre tutti che è quello di
avere o meno la certezza di riuscire a vendere la casa e perché molte volte mi sono sentiti dire “Matteo tu
vuoi l’incarico, ma anche il tuo collega me l’ha detto. L’ha preso per 6 mesi-1 anno, l’ha messo lì e non lo
pubblicizzava, non ci faceva visite e non mi portava nessuno. Poi guarda caso giusto un mese prima della
scadenza dell’incarico è uscito fuori uno che forse era interessato e così mi ha fatto rinnovare per altri 6
mesi. Io sono rimasto lì come un tarlo, convinto di aspettare una proposta che non è mai arrivata”.
Bene. Proprio per questo motivo, io voglio andare fuori le righe e voglio fare qualcosa che è un po’
provocatoria anche nei confronti della situazione.
Questo perché io voglio veramente rompere un equilibrio e voglio rompere anche i paradigmi o i blocchi
che si hanno nei confronti della categoria agenti immobiliari.
Voi dovete solo metterci la vostra casa e non fare altro che seguire quello che vi dico.
Quindi se allo scadere dell’incarico io non ho venduto il vostro appartamento o la vostra casa, non vi dirò è
colpa del mercato, è colpa di Tizio, è colpa di Caio, ma potrete tranquillamente incassare l’assegno che vi ho
dato perché significa che non ho fatto il mio lavoro o non l’ho fatto bene, ed è giusto che voi che mi avete
dato fiducia venite pagati e rimborsati.

 

Attenzione però è giusto che voi sappiate che tutti gli step devono essere eseguiti alla lettera e,
soprattutto, devono essere eseguiti tutti. Perché se sono 10 passaggi e voi ne eseguite solo 9, non mi
mettete in condizione di lavorare come dico io e il nostro accordo salta.
Quindi le cose devono essere fatte al 100% e sono garantite da parte mia con l’assegno che metto sul
piatto nel momento in cui firmiamo, ma devono essere garantite anche da parte vostra dandomi la
massima fiducia e facendo quello che vi dico perché vi state rivolgendo a un vero professionista.
Vi ripeto, non è una cosa che posso fare per tutte le case e gli appartamenti, quindi se siete interessati a far
parte di questa nicchia e siete stati scelti, vi spiegherò come vanno strutturati i singoli step di questo
protocollo e partiremo dall’ABC, proprio come la costruzione di una casa mattone dopo mattone partiremo
dalle fondamenta, saliremo e fino ad arrivare alle rifiniture interne.
Una cosa fondamentale che ho imparato facendo formazione è che non sono le singole azioni, ma è il
processo che porta al risultato!
Quindi tutto questo sarà un processo che porterà al risultato finale, proprio come un viaggio che porta alla
bellezza del panorama finale. E in questo caso il panorama finale è riuscire ad arrivare a vendere una casa
addirittura alla prima visita.
Nessuno ha mai fatto una cosa del genere che è veramente una bomba e sono sicuro che me lo copieranno,
ma a me non interessa e sono tranquillo perché dopo un po’ comunque si fa seriamente e ci devono
mettere l’assegno anche loro!

 

Quindi voi dovete solo stare tranquilli a casa, farvi i fatti vostri e aspettare che io vi chiami. L’unica cosa che
dovete fare è preparare la casa e fare gli appuntamenti come vi dirò io.
Questo è molto importante che voi lo facciate perché è tutto un lavoro di squadra quello che porta al
risultato.

 

Quindi se si gioca tutti insieme il risultato sarà la vincita della Champions League, se ognuno gioca per conto
suo non si arriva da nessuna parte!