VENDITA AFFITTO
15 luglio 2021 / 11:04

La fotografia nel settore immobiliare

Voglio iniziare questo articolo facendoti una semplice domanda:

Quando scegli una camera in Hotel oppure un Resort per le tue vacanze cosa valuti?

 

Ti rispondo io: scegli in base alla qualità della struttura o se riesci a percepire che è un posto in cui si trascorrono momenti di relax.

 

Sembrerà banale dirlo, ma queste sensazioni riusciamo a provarle tramite le foto che vediamo sui diversi portali. 

 

Lo stesso e identico processo avviene quando una persona decide di acquistare una casa.

 

Negli ultimi decenni sono cambiate molte cose, tra cui il modo di cercare una casa. 

Se prima avveniva dando un’occhiata a qualche volantino lasciato nella cassetta della posta o soffermandosi a guardare la vetrina di un’agenzia immobiliare, oggi la maggior parte delle persone ha come prima tappa internet per cercare ciò che vogliono acquistare o avere maggiori informazioni.

 

Sicuramente internet ha facilitato questa fase di ricerca, ma dall’altra parte ha innalzato un po’ gli standard. 

Questo “luogo” virtuale è estremamente competitivo ed è importante avere foto professionali perché sono la prima, e spesso unica, impressione per la maggior parte degli acquirenti che cercano case online.

 

Ora più che mai diventa fondamentale avere delle foto che facciano innamorare i clienti ancor prima di vedere la casa di persona e fargli provare delle emozioni positive. 

 

Per fare questo il servizio fotografico professionale è lo strumento ideale, perché un professionista sa valorizzare al meglio le caratteristiche peculiari del tuo appartamento (a meno anche tu non abbia competenze fotografiche e un occhio sensibile al bello).  

 

Le foto risultano così importanti nel contesto odierno che Forbes addirittura suggerisce di non inserire proprio l’annuncio di una casa se non si hanno foto di qualità, perché se vengono caricate foto scadenti molti dei potenziali acquirenti chiuderanno l’annuncio e probabilmente non lo guarderanno più. 

 

Proprio per questo motivo molte agenzie immobiliari, essendo consapevoli del ruolo di rilievo che ha assunto la fotografia in questo settore, hanno deciso di collaborare con un fotografo professionista che si occupa di questo compito. 

 

Anzi un consiglio che sento di darti è nel caso tu stessi pensando a vendere casa e di affidare l’incarico a un’agenzia ti suggerisco di andare a vedere anche gli annunci delle case precedenti…

 

Il lavoro che fa il fotografo spesso viene sottovalutato perché oggi, grazie agli strumenti che abbiamo a disposizione, tutti siamo in grado di fare delle foto, ma bisogna capire che le foto per avere un certo appeal devono essere fatte in un certo modo!

 

Detto questo ora voglio spiegarti alcune caratteristiche fondamentali che devono avere queste immagini e farti notare che non è molto semplice come potrebbe sembrare.

 

  • Devono riflettere una casa moderna e perfetta per il prossimo proprietario, non qualcosa di vecchio e obsoleto. Quindi prima di scattare le foto dovrebbe essere tutto pulito e in ordine: la cucina priva di macchie e il letto rifatto. 

 

Sicuramente anche eliminare gli ingombri, vestiti e oggetti personali sarà utile per avere una visione più armonica e accogliente. 

 

  • Le foto devono trasmettere quanto sia bella casa tua, quindi dovranno essere scattate in una bella giornata di sole o, se non è possibile, accendendo tutte le luci a disposizione per garantire la massima luminosità possibile. 

 

Si devono evitare assolutamente foto che hanno  poca luce perché sono poco invitanti e non trasmettono la sensazione di un clima sereno e tranquillo. 

 

  • Bisogna selezionare le immagini suddividendole in principali e secondarie, meglio ancora se hanno una sequenza prestabilita da seguire. 

 

Le persone vogliono vivere un’esperienza e comprano solo se la tua casa gli trasmette emozioni positive.

 

Ecco perché affidarsi a un fotografo immobiliare è decisamente la scelta migliore da fare, anche perché è l’unico in grado di garantire un lavoro ben fatto, che metta in evidenza le peculiarità della casa.

 

 

 

 

 

 

 

Vediamo anche cosa non dovrebbero MAI contenere le tue foto:

  • Linee architettoniche distorte: questo potrebbe accadere quando si ha poca conoscenza nel campo e magari si ha un obiettivo grandangolare che può far sembrare pareti e soffitti curvi. Stai bene attento che tutte le linee (verticali e orizzontali) siano dritte e che non siano inclinate verso l’interno o verso l’esterno come se la fotocamera fosse posizionata in basso o in alto nella stanza.

 

  • Cattive composizioni: le fotografie non dovrebbero mostrare mai il retro dei mobili o la macchina fotografica che si intravede da specchi o vetrate e tanto meno mostrare persone che si intravedono in foto non oscurate.

Un professionista esaminerà lo spazio e comporrà lo scatto migliore.

 

  • Foto dall’aspetto fasullo: le foto che gli ipotetici acquirenti vedono dovrebbero riflettere con precisione sua l’aspetto che le emozioni della casa, mentre ne esaltano le qualità e non utilizzare filtri e luci di colori che rendano le immagini finte, fumettistiche o sovradimensionate. 

 

Per farti capire meglio il duro lavoro che c’è dietro voglio spiegarti anche i vari passaggi che compie un fotografo prima di darti delle foto da inserire negli annunci.

 

Un lavoro fatto di competenza, professionalità ed esperienza!

 

1. Si deve raggiungere la proprietà, fare un giro della casa e studiare i punti più strategici da fotografare

 

2. Si fotografa stanza per stanza da diverse prospettive e con diverse illuminazioni

 

3. Si ritorna in ufficio e si passano le foto e/o i video dalla macchina fotografica al pc

 

4. Si scartano le immagini che non valorizzano la casa e si scelgono quelle migliori

 

5. Si modificano le foto con la giusta illuminazione e si ridimensionano in base al diverso utilizzo che se ne deve fare.

 

 

 

 

Tutti questi passaggi sono all’ordine del giorno per chi lo fa di mestiere, mentre per chi non ha destrezza nel settore o con questi strumenti potrebbe richiedere molta pazienza con il solo risultato di impazzire e stressarsi inutilmente. 

 

Perché? 

 

Ad esempio dopo aver scattato centinaia di foto, una volta passato alla fase di selezione, potresti accorgerti che le foto non riescono a mostrare la tua casa in tutta la sua bellezza perché sfocate, poco illuminate o con altre caratteristiche penalizzanti.

In questa circostanza la soluzione poi è solo una: ripetere tutto da capo!

 

Un fotografo professionista invece è in grado di scattare delle foto belle che ritraggono l’aspetto e l’atmosfera di una casa, oltre ad avere degli strumenti adatti a sostenere il suo lavoro come: treppiedi ad alta estensione o droni con macchine fotografiche professionali, consentendo loro di catturare le caratteristiche paesaggistiche e l’area circostante.

 

Tieni presente che un fotografo immobiliare esperto conosce i migliori angoli e scatta per rappresentare una casa al meglio, dedicherà le sue competenze alla modifica di immagini di qualità superiore.

 

TAGS: #appartamento #casa #cinqueterre #drone #foto #fotografia #fotografiaimmobiliare #fotografo #fotografointerni #fotografoprofessionista #immobile #lafeniceimmobiliare #serviziofotograficoprofessionale #settoreimmobiliare #treppiedi